IT | EN

Sicilia: da non perdere

Nei dintorni di Palermo, non perdere:

  • Le chiese palermitane sembrano piccole: entra e scopri che hanno un'altra dimensione

  • La Vucciria: con le sue bancarelle colorate e i suoi palermitani veraci rappresenta uno spaccato autentico di Palermo

  • Gli arancini e la cassata della Pasticceria Alba (091 309016 - Piazza Don Bosco, 7)

  • Ristorante Il maestro del brodo ( 091 329523 - Via Pannieri, 7), consigliati antipasti tipici palermitani, ravioli ripieni di cernia e involtini di pesce

  • Ristorante Don Ciccio ( 091 932442 - Via del Cavaliere, 87 - Bagheria), ottimo rapporto qualità prezzo e piatti tipici

  • A pochi chilometri da Palermo si trova Monreale: nel Duomo dei mosaici in oro spettacolari, magnifico il Chiostro

Nei dintorni di Trapani, non perdere:

  • Verso sud, dopo l'aeroporto di Birgi, troverai la Riserva Naturale delle Isole dello Stagnone

  • Una gita in battello: da Contrada Birgi Vecchio in pochi minuti arriverai a Mozia, una piccola isola ricca di incredibili reperti archeologici. Con le sue saline e i suoi mulini a vento questo angolo di Sicilia trasporta a tempi lontani

  • Nel porto di Trapani vai al Ristorante La Cozza Ubriaca (Viale Regina Elena, 52 - tel. 09 2323856): simpatia e pesce fresco‎

  • Organizza in settembre il tuo soggiorno a Trapani: vivrai il Festival del Coscous 

A Selinunte (TP), non perdere:

  • Svegliati presto al mattino e visita il Parco Archeologico di Selinunte prima del caldo e dei turisti: è il più vasto d'Europa

  • Se riesci, affitta per questa visita uno dei mezzi elettrici a disposizione: le distanze sono di tutto rispetto

  • Templi perfettamente conservati e rovine che sembrano giganti addormentati                                        

  • Pranza al Ristorante da Vittorio a Porto Palo (Contrada Porto Palo, Menfi - 092578381): un rombo al forno da menzione

  • Prendi il battello e vai a Mozia, deliziosa piccola isola ricca di incredibili reperti archeologica

Verso sud, vale la pena di raggiungere Piazza Armerina, magnifico borgo normanno: attraverso le sue piccole vie "a spina di pesce" puoi giungere alla Chiesa di San Pietro e al Castello Aragonese.

A Piazza Armerina (EN), non perdere:

  • Ha riaperto la Villa Romana del Casale, Patrimonio dell'Unesco, con i suoi 3500 mq di mosaico policromo.

  • Per una gran cena con piatti tipici della cucina siciliana a prezzi ragionevoli Osteria Al Canale (Via Mazzini, 67 - Valguarnera Caropepe (Enna) 09 35958966).





© 2014 | Condizioni Generali e Privacy
All Rights Reserved


Newsletter


Customer support
info@caffelletto.it
Benessere | Città d'arte | Gusto | Famiglia | Mare | Romantico | Collabora con noi